www.youtube.com

 

Una creazione del Teatro delle Radici

con
Licia Amodeo, Daniele Bernardi, Loris Ciresa, Anita Faconti,Camilla Parini, Sturmius Wittschier.

scenografia
Teatro delle Radici
fotografie
Martina Tritten
assistenza regia
Bruna Gusberti

drammaturgia e regia
Cristina Castrillo


“ E che sarà di tutto questo garbuglio di affetto, di questo furore? ”
 Angelo M. Ripellino

Parlare dell’amore senza dire una parola.
Quella natura dell’amore che l’amore stesso trasforma in un abisso o quella forma dell’ amore che il sentimento illumina. Quell’ironia dell’amore che riesce a ridere di se stesso e
quell’ incongruenza che fa dell’amore una rabbia mai risolta.
Scavando nel mistero dei rapporti e degli affetti, lo spettacolo si dipana, incongruente ironico, malinconico e beffardo, tra i pezzi malmessi e disordinati delle tante carezze perse.